Bouquet da Sposa: scegli quello più adatto a te!

robert-oh-191991-unsplash

Si sa, abito, acconciatura, trucco, accessori, tutto concorre a rendere la sposa perfetta ma, se dovessimo indicare l’accessorio per eccellenza, il bouquet è senza dubbio l’elemento imprescindibile, la cosidetta “ciliegina sulla torta”!

Come scegliere quest’elemento così importante in modo che completi il look in maniera armoniosa?

Siamo come sempre pronti a darvi qualche suggerimento…

Partite dall’abito e non sbaglierete.

Se il vostro vestito da sposa è minimal potete senza dubbio giocare con un bouquet importante, elaborato; se l’abito è molto lavorato o prevede il velo invece potete orientarvi su una composizione più sobria; se avete optato per un taglio a tubino o per un abito corto il classico bouquet compatto e rotondo è l’ideale; se il vostro preferito è l’abito in stile impero potrete sbizzarrirvi con una composizione voluminosa dai grandi fiori o dal lungo stelo; optate per un bouquet a cascata se il taglio del vostro abito è a sirena con lo strascico.
Se siete spose esigenti e originali potrete scegliere tra bouquet monofiore, bouquet a polso o a bracciale o anche bouquet a borsetta o a ventaglio. 

Se non riuscite a prendere una decisione in base al taglio del vostro abito potete ispirarvi al tema del matrimonio. Stile elegante, matrimonio in spiaggia, chabby chic, sofisticato, minimal o a tema, ogni stile ha il suo bouquet perfetto e il floral designer a cui vi rivolgerete senza dubbio saprà indirizzarvi con proposte attente e consone.

Altro fattore, che potrebbe aiutarvi nella scelta, potrebbe essere la stagionalità dei fiori o il loro significato.
E’ vero che ormai è possibile avere tutto in ogni momento dell’anno ma noi vi consigliamo di scegliere i fiori di stagione perché sono più facili da reperire, hanno un costo inferiore, una fragranza e un aspetto migliore e vista la loro freschezza anche una durata maggiore.

Se vi piace il significato dei fiori troverete senza dubbio la composizione più affine al vostro modo di essere o al sentimento che volete esprimere; ad esempio:

  • il giglio o la calla rappresentano la purezza,
  • la rosa indica devozione, passione, tenerezza (a seconda del colore scelto),
  • l’orchidea rappresenta la femminilità e l’amore eterno,
  • l’iris simboleggia la fede e la speranza,
  • il giacinto la fedeltà in amore,
  • la peonia simboleggia un matrimonio felice,
  • il tulipano è metafora di fertilità e prosperità,
  • il papavero esprime sentimenti nobili e serenità, 
  • il girasole indica gratitudine, ammirazione e attitudine alla vita,
  • la margherita è simbolo di semplicità, innocenza e condivisione di sentimenti,
  • il garofano rappresenta la dolcezza.

Potrete scegliere se utilizzare i singoli fiori o un insieme in base al significato che hanno.

Come ultimo suggerimento vi consigliamo di prenotare almeno qualche mese prima affinché abbiate il tempo di fugare qualsiasi dubbio e di essere certe della scelta fatta.